Bitpanda – Recensioni, Opinioni, E’ Sicuro?

Sei alla ricerca di piattaforme che consentano di acquistare Bitcoin e altre criptovalute? Scopri BitPanda in questo articolo!

Negli ultimi tempi sempre più persone effettuano operazioni di trading online di criptovalute. Sono nate, di conseguenza, tantissime piattaforme in Europa per soddisfare la richiesta di scambi di criptomonete. Uno degli exchange che sta facendo molto parlare di sé è Bitpanda. Questo exchange austriaco possiede delle caratteristiche peculiari che analizzeremo nella nostra recensione.

In BitPanda si possono scambiare tantissime tipologie di criptovalute, tra cui anche il Bitcoin. E’ un exchange all’avanguardia, ma è necessario sottolineare allo stesso tempo che le commissioni sono leggermente più alte di altre piattaforme di exchange.

Cosa valutare prima di scegliere una piattaforma exchange su cui investire?

Prima di addentrarci nelle caratteristiche e funzionalità di BitPanda, piattaforma di scambio di criptovalute come il Bitcoin e che ha avuto una grande diffusione nell’ultimo periodo, è importante che tu prenda in considerazione una serie di fattori che ti consentiranno di scegliere in maniera consapevole una piattaforma su cui investire. Alcuni fattori potrebbero essere i seguenti:

  • Licenza valida: è importante che le piattaforme di trading operino legalmente sul territorio italiano e permettano agli utenti di effettuare operazioni di acquisto e di vendita in modo sicuro.
  • Diversi metodi di pagamento: più sono i metodi di pagamento offerti dalle piattaforme, più sarà facile acquistare e investire in determinati strumenti finanziari.
  • Strumenti offerti: è importante valutare quali sono gli strumenti su cui è possibile investire all’interno delle piattaforme.
  • Commissioni: le commissioni sono un aspetto molto importante da considerare quando si utilizza una piattaforma. Infatti esse possono avere un’incidenza molto importante sui margini di guadagno.

Non prendere in considerazioni quindi semplicemente le opinioni degli altri investitori ma bada a tutti questi aspetti.

Informazioni sulla start up Bitpanda

BitPanda è una start up austriaca che inizialmente era riconosciuta con il nome Coinmal. Essa è una piattaforma di scambio di criptovalute, i clienti in Europa potranno vendere e acquistare Bitcoin oppure altre tipologie di criptovalute come Litecoin, Ethereum e altre.

BitPanda venne fondata nel 2014 in Austria. Si poneva come obiettivo quello di dare la possibilità ad ogni utente di usufruire di ogni servizio promosso e di effettuare l’acquisto e la vendita di cripto in maniera semplice e veloce. BitPanda in questo momento rappresenta uno dei siti di compravendita di criptovalute più in rapida crescita.

I tre CEO di questa piattaforma di trading sono Eric Demuth, Paul Klanschek e Christian Trummer. Nella piattaforma di trading Bitpanda è possibile non solo comprare e vendere criptovalute sull’exchange, ma anche acquistare metalli come ad esempio l’oro, l’argento e tanti altri. Inoltre ogni utente avrà pure la possibilità di effettuare un acquisto e una vendita di strumenti finanziari all’interno della piattaforma.

In questa piattaforma di trading viene anche utilizzato il protocollo SegWit per le transazioni. Con questo aggiornamento del protocollo blockchain ha reso più efficiente la rete e questo ha consentito anche a BitPanda di ridurre parte delle commissioni da applicare agli utilizzatori. Quindi verosimilmente nel corso del tempo gli investitori avranno modo di vivere un’esperienza migliore su questo exchange di criptovalute.

Come funziona BitPanda?

BitPanda, come detto in precedenza, è un exchange dove poter effettuare delle operazioni di trading di:

  • ETF;
  • Criptovalute;
  • Metalli;

Potrai effettuare operazioni d’acquisto e vendita tutte in un unico posto. Per poter fare qualsiasi tipologia di operazione di trading online dovrai necessariamente registrarti sulla piattaforma, in seguito scegliere il prodotto su cui investire e poi procedere. I metodi di pagamento accettati dalla piattaforma sono diversi, tra cui le carte di credito, ma questo aspetto lo andremo ad esaminare in seguito. Su BitPanda è possibile utilizzare i contratti per differenza, per ottenere i massimi vantaggi dal servizio offerto.

Risulta importante, prima di addentrarci nelle tipologie di prodotto su cui si può investire su BitPanda, comprendere che questa società d’investimento è disciplinata dalla direttiva MiFID II e ha una licenza PSD2. Quest’ultima licenza attesta che ogni utente può agire in piena sicurezza sulla piattaforma. Inoltre BitPanda aderisce anche alla direttiva AML5, secondo cui tutti i fondi degli utenti sulla piattaforma sono depositati in portafogli offline sicuri. Questo è un aspetto molto importante per comprendere al meglio il funzionamento di questa piattaforma exchange di criptovalute e metalli.

Quindi BitPanda agisce legalmente ed è accettata al momento dall’autorità austriaca nonché da quella italiana, opera quindi regolarmente in Italia.

Come si apre un account su BitPanda e limiti

È abbastanza facile registrarsi sul sito web di BitPanda. Tutto ciò di cui hai bisogno è un indirizzo di posta elettronica e una password. Successivamente, controlla la tua posta elettronica e segui le indicazioni che ti vengono date da BitPanda, in maniera tale da operare facilmente sul mercato ed effettuare il tuo primo investimento.

Per quanto riguarda i limiti all’interno di BitPanda, essi dipendono principalmente dal livello di verifica che l’utente è riuscito ad ottenere sulla piattaforma. Questo significa che sono presenti diversi livelli:

  • Bronzo;
  • Argento;
  • Oro.

Per ogni azione che verrà compiuta dall’utente, egli otterrà dei riconoscimenti da BitPanda. Ad esempio nella fase iniziale se convaliderà il suo account inviando i documenti richiesti da BitPanda, la piattaforma lo considererà un utente Bronzo. Essere utente di questo livello significa avere la possibilità di effettuare depositi e prelievi di fondi sulla piattaforma utilizzando uno dei metodi di pagamento presenti sul sito. Quindi l’utente bronzo potrà iniziare a comprare e vendere criptovalute. Ti consigliamo, prima di procedere, di venire a conoscenza di tutte le informazioni aggiornate che riguardano BitPanda, in modo tale che tu agisca in maniera pienamente consapevole.

Se vuoi aumentare i tuoi limiti, devi raggiungere un livello oro. Gli utenti che sono riconosciuti con la terminologia “Oro” hanno infatti la possibilità di effettuare acquisti fino ad un massimo di 10.000€ al giorno (molto di più rispetto a qualsiasi altro livello) e prelievi fino ad un massimo di 100.000 €. Questo significa che l’utente di livello oro avrà la possibilità di prelevare ogni mese fino a 3.000.000€. Per quanto riguarda le transazioni effettuate utilizzando carte di credito invece sarà possibile prelevare fino a 2.500€ al giorno.

Come guadagnare con Bitpanda?

BitPanda non è un servizio che promette guadagni, semplicemente dovrai cercare di fare gli investimenti corretti e sperare che questi ti portino dei margini positivi. Prima di effettuare un investimento su BitPanda dovresti considerare sempre le commissioni che vengono applicate sul tuo account. Ricordati sempre che per iniziare ad investire, devi prima aprire un conto su BitPanda. Senza un account registrato gli utenti non potranno eseguire alcuna tipologia di operazione.

Quando si vanno ad eseguire delle operazioni di trading online, è possibile ottenere dei guadagni ma anche incorrere in perdite, proprio per questo motivo consigliamo sempre di operare con diligenza. I guadagni che si possono ottenere sulle piattaforme di exchange come BitPanda possono essere molto elevati anche a causa della leva finanziaria, che può portare piccoli investitori ad ottenere grandi importi. In qualsiasi operazione di trading comunque se si opera seguendo l’effetto leva finanziaria è molto importante inserire uno stop loss e un take profit.

Dove si comprano i Bitcoin su BitPanda?

Per acquistare Bitcoin o altre tipologie di criptovalute, dovrai seguire questa piccolissima guida in cui abbiamo racchiuso i passaggi più importanti:

  • Aprire un account su BitPanda oppure accedere al proprio conto (per gli utenti che già ne possiedono uno);
  • Verificare il proprio account dopo la registrazione, come abbiamo detto precedentemente;
  • Cliccare sul pulsante Acquista, che si trova al centro della pagina di BitPanda;
  • Selezionare la criptovaluta che si decide di acquistare, in questo caso il Bitcoin;
  • Scegli un tipo di pagamento come ad esempio carta di credito o qualsiasi altro presente sulla piattaforma;
  • Inserisci l’indirizzo del tuo wallet per ricevere le criptovalute che hai deciso di acquistare.

Come vedi il processo di acquisto è molto semplice e immediato.

Come comprare le Criptovalute?

Sul broker BitPanda è possibile comprare diverse tipologie di criptovalute presenti sul mercato (utilizzando carta di credito o altri metodi di pagamento). Tra queste troviamo:

  • Bitcoin;
  • Ethereum;
  • Dash;
  • Litecoin;
  • Ripple;
  • Bitcoin cash.

Quest’ultima è una valuta digitale che è stata quotata nel mondo cripto solo qualche anno fa, precisamente il 3 gennaio del 2017. Per quanto riguarda il processo di acquisto di queste altre criptovalute dovrai seguire i passaggi della piccola guida che hai letto precedentemente.

Quali metodi di pagamento possono essere utilizzati?

Per acquistare valute digitali hai la possibilità di scegliere tra una serie di strumenti di pagamento messi a disposizione da BitPanda. Tra questi:

  • Visa;
  • Mastercard;
  • Neteller;
  • SoFort;
  • SEPA;
  • GiroPay/EPS;
  • Skrill.

Sicuramente le carte di credito da molti sono considerate come il metodo di pagamento più sicuro. Questo deriva anche dal fatto che sono di certo il tipo di pagamento più diffuso al mondo. Per acquistare una valuta digitale con Mastercard oppure con VISA l’importo minimo che si deve investire è pari a 25€. Quindi se vorrai investire di meno, questa tipologia non fa al caso tuo.

Purtroppo però BitPanda presenta anche degli svantaggi per gli utenti che decidono di utilizzare questa piattaforma. Gli investitori non potranno visionare infatti le commissioni associate alle varie tipologie di pagamento, esse saranno incluse in modo indiretto nella transazione che verrà effettuata. Gli investitori, quindi, per acquistare le valute digitali andranno a pagare un prezzo maggiorato proprio per queste ragioni. In genere gli importi associati alle commissioni non sono di certo da sottovalutare, infatti possono raggiungere anche il 5%, quindi una percentuale assai rilevante.

Su quali prodotti è possibile investire?

Vediamo adesso come funziona BitPanda e quali sono le tipologie di investimenti che si possono effettuare su questa piattaforma.

Criptovalute e Crypto Index

All’interno di Bitpanda è possibile investire su criptovalute. BitPanda consente ad ogni utente di comprare, vendere e scambiare bitcoin e tutte le altre criptovalute. Ogni utente lo potrà fare in qualsiasi momento anche utilizzando il proprio dispositivo mobile, in questo caso sarà sufficiente scaricare l’apposita app. Ovviamente, per investire in BitPanda è importante avere un account e aver depositato dei fondi sulla piattaforma di trading online.

BitPanda consente anche di operare in relazione al Crypto Index, cioè di investire automaticamente sull’indice che replica l’andamento del mercato delle criptovalute. Potrai farlo semplicemente con pochissimi clic.

Azioni ed ETF

BitPanda mette a disposizione dell’utente anche la possibilità di acquistare Azioni ed ETF. In questo caso l’utente in Italia potrà investire su frazioni di società oppure in ETF, che replicano l’andamento di un settore.

Infine, ma non per ultimo, BitPanda mette a disposizione degli investitori la possibilità di investire in metalli preziosi.

Quali sono i pro e i contro di BitPanda?

Nella nostra recensione, per dare delle opinioni più certe e veritiere, siamo andati ad analizzare i pro e i contro di BitPanda. BitPanda è di certo una startup austriaca innovativa, tuttavia ha anche dei lati negativi. Vediamo insieme gli aspetti presi in oggetto.

Pro

  • Informazioni trasparenti all’interno della piattaforma riconosciuta dall’autorità;
  • Possibilità per i clienti di utilizzare l’apposita app per investire in criptovalute come il bitcoin, bitcoin cash, ethereum e così via;
  • Opportunità per i clienti di inserirsi nel mondo degli investimenti cripto e non, in pochissimo tempo;
  • Diverse tipologie di metodo di pagamento.
  • Sezione Academy: queste sezioni permettono di comprendere al meglio anche il funzionamento degli strumenti complessi e presentano molti contenuti che chiariscono le idee agli utenti che decidono di investire in questo mondo.

Contro

  • Alto rischio di perdere delle proprie informazioni personali per eventuali attacchi informatici;
  • Wallet non troppo sicuri al suo interno;
  • Commissioni elevate rispetto ad altri exchange che operano nel mondo della finanza;
  • Commissioni elevate per effettuare depositi e prelievi che rendono poco agevole l’investimento in una criptovaluta.

Ogni tipologia di problema comunque sta venendo affrontata da BitPanda, che sta provando a porre rimedio. Come vedi i pro sono molto più numerosi rispetto ai contro presenti sulla piattaforma.

FAQ – Domande Frequenti

Come si differenza il servizio di BitPanda da altre piattaforme come Iq Option?

In iqoption il deposito minimo per alcuni metodi di pagamento è inferiore rispetto alla piattaforma di trading BitPanda. Altra differenza fra Iq Option e BitPanda riguarda i costi, quindi le commissioni che trattengono le due piattaforme. Prendi in considerazione questi aspetti prima di aprire il tuo conto su una piattaforma.

Quali sono i costi da prendere in considerazione nelle operazioni di trading?

Nelle operazioni di trading i costi più importanti che deve sopportare l’utente possessore del conto sono legati alle commissioni. Più saranno alte le commissioni trattenute dalla piattaforma, minori saranno i guadagni. Proprio per questo motivo consigliamo sempre di valutare questo aspetto prima di iniziare ad operare con una piattaforma di trading piuttosto che con un’altra.

Quali sono le opinioni e le recensioni di chi utilizza BitPanda?

Le opinioni e recensioni che si possono trovare online su BitPanda sono molto positive. Questa piattaforma dà l’ idea che ogni persona possa iniziare ad investire in modo molto semplice. Proprio per questo offre un servizio all’avanguardia. Chiunque ha un conto su di essa potrà imparare tutto sul trading grazie alla sezione academy messa a disposizione a tutti gli utenti.

Sono presenti anche altre criptovalute oltre il BTC su BitPanda?

Sì, su BitPanda è possibile acquistare le altre criptovalute, indicate in questa guida, utilizzando le proprie carte di credito o altri metodi di pagamento accettati. Per ogni operazione di deposito e di prelievo vengono applicate delle commissioni. Prendile in considerazione prima di procedere.

Conclusione

Siamo arrivati alla fine di questa recensione. Probabilmente ne avrai lette molte online, per noi è molto importante essere imparziali e mostrarti sia i pro che i contro di una piattaforma. Quindi prima di aprire un conto bada ai costi, accertati che questi comunque non vadano ad influire pesantemente sui tuoi margini di guadagno e se la piattaforma è all’avanguardia come BitPanda potresti decidere di investire su di essa fin da subito. Ricordati che puoi acquistare tante tipologie di criptovalute e ottenere, potenzialmente, dei guadagni davvero molto interessanti.