Arbitraggio Criptovalute: Come Funziona? Quanto Si Guadagna? Guida

L’arbitraggio di criptovaluta è l’acquisto e la vendita simultanei di criptovalute per trarre profitto dalla differenza di prezzo. I prezzi per le diverse criptovalute non sono sempre gli stessi e può essere redditizio acquistare a un prezzo basso e vendere a un prezzo elevato su diverse borse.

L’arbitraggio di criptovaluta è un metodo popolare per il reddito passivo. Non richiede molto tempo o investimenti e può essere eseguito da qualsiasi parte del mondo con accesso a Internet.

Per iniziare a fare arbitraggio di criptovalute è necessaria la creazione di un conto di trading sui uno dei vari scambi, come Binance, Kraken, Bitpanda, ecc. Scopriamo insieme come fare ad iniziare.

Arbitraggio di criptovalute: i migliori exchange

Ecco i migliori exchange del momento per fare arbitraggio di criptovalute.

Binance

Binance è un exchange di criptovalute con sede a Malta. Forniscono un’analisi approfondita e di qualità delle criptovalute, che li distingue dagli altri scambi.

Il team di Binance ha lavorato insieme per più di cinque anni dal suo inizio. Hanno solide relazioni con i grandi investitori e i migliori scambi di criptovalute del settore grazie alla loro vicinanza all’Asia.

Coinbase

Coinbase è una piattaforma di trading e scambio di criptovalute che consente alle persone di acquistare, vendere e archiviare risorse digitali come Bitcoin ed Ethereum.

Coinbase è stata fondata nel 2012 con l’obiettivo di rendere più facile per le persone entrare nelle criptovalute. Hanno raggiunto questo obiettivo creando un servizio di portafoglio online per gli utenti di Bitcoin che desiderano comprare o archiviare in modo sicuro i propri bitcoin. Oggi Coinbase è diventato uno dei più grandi scambi di criptovalute al mondo; la sua missione è sempre la stessa: facilitare a privati, istituzioni e commercianti le transazioni online di risorse digitali.

Con oltre 9 milioni di titolari di conti in tutto il mondo, Coinbase ora supporta più di 30 criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash, oltre a gestire uno dei portafogli più popolari al mondo con oltre 20 milioni di utenti.

Kraken

Kraken è uno degli exchange di criptovalute più popolari al mondo ed è uno dei primi ad avere un prezzo e un volume di trading visualizzati sul Bloomberg Terminal.

Kraken ha iniziato il suo viaggio nel 2011 quando è stata fondata da Jesse Powell. La società aveva originariamente sede a San Francisco, ma in seguito si trasferì nell’attuale sede di Kraken, che si trova a Seattle. Kraken opera da un po’di tempo come exchange di bitcoin completamente regolamentato e offre servizi dal controllo dei saldi allo scambio di bitcoin e altre criptovalute con USD, EUR o altre valute.

Il pubblico target principale dell’azienda sono i trader che vogliono scambiare criptovalute con altri trader senza avere problemi con la verifica o i depositi/prelievi a causa delle normative KYC/AML.

Poloniex

Poloniex è un exchange di criptovalute con sede negli Stati Uniti che offre più di 100 valute digitali da scambiare. È attivo dal 2014 ed è regolamentato dal governo degli Stati Uniti. Poloniex ha una struttura di commissioni davvero bassa che è dello 0,25% per operazione, ha anche un design intuitivo che è facile da usare e consente il trading con margine fino a 50 volte la leva.

Poloniex mira a fornire ai suoi utenti una piattaforma di trading sicura, dove possono investire in criptovalute e avere accesso a molte funzionalità e strumenti diversi allo stesso tempo.

CEX.io

CEX.io è un exchange di criptovalute con sede a Londra che si occupa di Bitcoin, Ethereum e Litecoin. Sono noti per fornire opzioni di acquisto e vendita per i trader.

CEX.io è stata fondata da Jeffrey Smith e Oleksandr Lutskevych nel 2013 come parte del provider di cloud mining GHash.IO. La società è registrata nel Regno Unito come LTD Company e ha uffici a Londra dove impiega 12 persone che lavorano allo sviluppo del software, al marketing, all’assistenza clienti, alla progettazione e alla gestione dei progetti.

Bitpanda

Bitpanda è un exchange di criptovalute austriaco con sede a Vienna. L’azienda è stata fondata nel 2014 da Eric Demuth, Christian Trummer e Paul Klanschek.

BitPanda è stata fondata da tre giovani imprenditori con la missione di dare a tutti l’opportunità di investire in criptovalute. La società fornisce servizi di trading di criptovalute e una piattaforma online sicura per l’acquisto di Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple e altre valute digitali. BitPanda offre inoltre ai suoi utenti la possibilità di acquistare voucher per una vasta gamma di rivenditori online globali con Bitcoin e altre criptovalute, un servizio che si è dimostrato popolare tra le persone che vogliono fare acquisti in modo più conveniente ma mantenere l’anonimato.

Arbitraggio di criptovalute: cos’è?

Un arbitraggio è l’acquisto o la vendita di un bene in un mercato e la vendita o l’acquisto simultaneo dello stesso bene in un altro mercato per trarre vantaggio da prezzi diversi.

L’arbitraggio può essere trovato per la maggior parte dei tipi di materie prime, comprese azioni, obbligazioni, materie prime, valute e criptovalute. L’arbitraggio di criptovaluta si verifica quando un trader acquista e vende simultaneamente asset crittografici per trarre profitto dalle differenze di prezzo su diversi scambi. L’arbitraggio è redditizio perché altri trader su ogni borsa notano che c’è un’opportunità di vendere a un prezzo più alto rispetto ad altre borse. Ciò significa che iniziano a vendere anche le loro risorse crittografiche fino a quando il livello dei prezzi non viene nuovamente ridotto per renderlo uguale in tutti gli scambi.

Esistono molti modi per eseguire manualmente l’arbitraggio di criptovaluta controllando i prezzi su diverse borse prima di eseguire operazioni

Perché fare arbitraggio di criptovalute?

L’arbitraggio di criptovaluta è un processo in cui i trader sfruttano le differenze di prezzo dello stesso asset tra diversi scambi. Ciò è possibile grazie al fatto che il trading di criptovalute non è centralizzato e gli scambi differiscono l’uno dall’altro nei prezzi.

L’arbitraggio di criptovaluta è sempre esistito a un certo livello, ma è solo ora che sta ricevendo maggiore attenzione a causa dell’emergere del trading di criptovalute su scala internazionale.

Benefici:

-Puoi guadagnare di più incassando il margine tra i diversi prezzi di bitcoin.

-Non è una strategia di trading rischiosa perché ti stai assicurando che le tue perdite non supereranno mai il tuo investimento iniziale.

-Arbitraggio Criptovalute è efficiente in termini di tempo poiché non devi aspettare un tempo prolungato per chiudere il tuo commercio.

Costi e profitti dell’arbitraggio di criptovalute: come calcolarli

In questo post, analizzerò il costo e il profitto dell’arbitraggio di criptovaluta.

Li calcolerò in due modi:

1) Valore del bitcoin al momento dell’acquisto

2) Differenza di prezzo tra gli scambi

La differenza di prezzo tra gli scambi può essere calcolata utilizzando la seguente formula:

P = (P2 – P1)*(Q2-Q1)/(Q2+Q1)

Dove P è la differenza di prezzo, P1 è il prezzo del bitcoin sullo scambio 1 e P2 è il prezzo del bitcoin sullo scambio 2. Q1 e Q2 sono la quantità di bitcoin scambiati.

Arbitraggio di criptovalute: a quali exchange affidarsi

Per scegliere uno scambio di criptovaluta, devi considerare le seguenti cose:

– Piattaforma e tassi: è importante trovare uno scambio che offra una varietà di piattaforme di trading per diversi livelli di abilità. Inoltre, è importante ottenere una tariffa equa.

– Sicurezza: assicurati che lo scambio che stai considerando abbia caratteristiche di sicurezza di alto livello. Vuoi che la tua criptovaluta sia al sicuro.

– Scambi per altre valute: se non stai cercando un solo tipo di criptovaluta, assicurati che lo scambio di criptovalute che scegli abbia molti scambi disponibili per diversi tipi di criptovalute.

– Metodi di pagamento: potresti anche prendere in considerazione i metodi di pagamento disponibili sulla piattaforma se desideri utilizzarli anche tu.

Conclusione

L’arbitraggio di criptovaluta è l’acquisto e la vendita simultanei di criptovaluta su diversi scambi al fine di trarre profitto dalle discrepanze nei prezzi.

Questo articolo ha fornito ai lettori una comprensione di base di cos’è l’arbitraggio e di come funziona. Hanno appreso che esistono diversi tipi di arbitraggio e hanno scoperto due popolari strategie di arbitraggio. Infine, hanno appreso i vantaggi e i rischi associati all’arbitraggio di criptovaluta.

Michele Borelli
Latest posts by Michele Borelli (see all)