Coinmama Opinioni e Recensioni: È una truffa oppure funziona?

Negli ultimi anni si sente sempre più spesso parlare della convenienza di effettuare investimenti in criptovalute. Tuttavia, come per tutte le operazioni di trading, anche quando si parla di criptovalute dovresti sempre cercare di affidarti a broker o exchange noti, che offrono garanzie e soprattutto tutela negli investimenti. Tra gli exchange più interessanti vi è Coinmama, che sta riscuotendo sempre maggiore successo grazie alle numerose opzioni di investimento che offre.

In questo post ti parlerò più in dettaglio di Coinmama: conoscerlo ti permetterà di incrementare le possibilità di trading in un settore di particolare interesse. Voglio anticiparti che Coinmama è una piattaforma adatta non solo a chi è alle prime armi con il trading, ma anche a investitori esperti. Ricorda sempre che per trarre il massimo vantaggio dagli investimenti in crypto è fondamentale conoscere al meglio la piattaforma, in modo tale da poterne sfruttare al massimo le possibilità e gli strumenti di trading.

Cose da considerare prima di scegliere un Exchange di Criptovalute

Oggi in rete si possono trovare diversi exchange di criptovalute; tuttavia non sono tutti equivalenti o risultano affidabili e in grado di assicurare professionalità e trasparenza. Per questo motivo, prima di effettuare l’iscrizione a un exchange qualsiasi, dovrai assicurarti che si tratta di una piattaforma sicura e regolamentata. Potrai verificarne la professionalità leggendo le varie opinioni in rete o semplicemente controllando le certificazioni e le autorizzazioni rilasciate dagli enti che gestiscono il trading online. Nel caso di Coinmama potrai notare che si tratta di una piattaforma molto recensita, di cui vengono presentati vantaggi e svantaggi: questo aspetto ti permetterà di comprendere che si tratta di opinioni reali che ti aiuteranno a comprendere a fondo le caratteristiche e il funzionamento dell’exchange.

Ma prima di completare l’iscrizione c’è un altro importante aspetto da prendere in considerazione, ossia il tipo di criptovalute per cui viene garantito lo scambio. Le prime piattaforme che hanno aperto il trading alle criptovalute offrivano la possibilità di effettuare operazioni con il solo Bitcoin: oggi, l’incremento del numero di criptovalute ha portato i migliori exchange ad aprirsi a numerose possibilità di trading. Coinmama, ad esempio, permette di operare non solo con i Bitcoin ma anche con Ethereum, Ripple, QTUM, Litecoin e altre crypto. La variabilità di valuta è un aspetto di primaria importanza soprattutto per i trader più esperti che possono selezionare, a seconda del tipo di investimento, un tipo di criptovaluta o un’altra. Per quanto riguarda i principianti, invece, solitamente le scelte maggiormente quotate sono quelle relative al trading con Bitcoin o Ethereum, principali protagoniste dei mercati di scambio.

Devi poi ricordare che le piattaforme di exchange derivano i loro proventi dalle commissioni: per ogni operazione che svolgi dovrai pertanto prevedere il pagamento di una percentuale a Coinmama. A differenza di altre piattaforme, in cui la commissione dipende dai volumi di trading, Coinmama prevede una percentuale fissa. Non dimenticare inoltre, che un’ulteriore commissione è prevista quando si effettuano le transizioni tramite carta di credito: si tratta di costi fissi che dovrai sempre calcolare per avere un corretto quadro di benefici e costi nell’utilizzo di questa piattaforma.

Coinmama: principali aspetti e possibilità di trading

Come già sottolineato, Coinmama è una piattaforma di exchange tramite la quale è possibile fare trading in criptovalute. La sua principale peculiarità è sicuramente la semplicità con cui può essere utilizzata, che la rende perfetta anche per i trader alle prime esperienze.

Attiva da circa dieci anni, è stata fondata a Israele nel 2013 ma solo negli ultimi periodi, in seguito a una serie di miglioramenti nel sistema di trading, è riuscita a imporsi come uno degli exchange più interessanti oggi attivi sul panorama, anche grazie alle numerose tipologie di criptovalute che offre. Infatti, scegliendo Coinmama è possibile investire non solo in Bitcoin ma anche nelle sempre più importanti Ethereum, Litecoin, Ripple o QTUM, nonché in numerose altre.

Gli acquisti e gli investimenti possono essere fatti con moneta standard: questo significa che potrai acquistare Bitcoin, Ethereum o altro con euro o dollari, tramite semplici transazioni con carta di credito o bonifico bancario. E a proposito di questo aspetto va sottolineato che Coinmama si pone come una piattaforma altamente sicura, protetta da codici crittografici avanzati che permettono di garantire la massima protezione dei dati personali inseriti, come appunto gli estremi delle carte di credito e le coordinate bancarie.

Per quanto riguarda le caratteristiche del trading va evidenziato che le modalità di investimento possono essere più o meno convenienti non solo in base al tipo di criptovaluta selezionata, ma anche in relazione alle modalità di investimento. Le commissioni per le transazioni sono infatti mediamente elevate per cui Coinmama non risulta una piattaforma conveniente per chi ha intenzione di fare un trading continuo, con acquisti e vendite regolari delle criptovalute per cercare un guadagno sulle fluttuazioni di questi asset. Viceversa, può risultare molto conveniente per chi effettua acquisti a scopo di investimento. Comprare delle criptovalute per conservale nel proprio wallet, in attesa che l’investimento fatto produca i suoi frutti, permette di sfruttare al meglio le potenzialità di Coinmama e di ottenere interessanti guadagni.

Caratteristiche e vantaggi

Nella scelta della piattaforma di exchange, optare per Coinmama significa che potrai contare su una serie di vantaggi tipici di questo broker. Il primo, di cui già abbiamo accennato in apertura, è sicuramente la semplicità di utilizzo. Coinmama si caratterizza infatti per un’interfaccia semplice e immediata che permette anche ai trader neofiti di poter operare senza difficoltà. Naturalmente, quando parliamo di trader neofiti intendiamo comunque persone che pur non avendo mai operato su questo tipo di piattaforma hanno acquisito delle basi teoriche per poter investire nel mercato delle criptovalute. Questo aspetto deve essere ben chiaro: il trading è un’operazione ad alto rischio per cui è necessario avere delle buone basi prima di lanciarsi nel mondo degli investimenti online. Il tempo permetterà di sviluppare esperienza e affinare le competenze ma quando si parla di trader neofiti ci si riferisce comunque a persone che hanno appreso almeno l’abc del trading e presentano una conoscenza di base degli andamenti dei mercati finanziari e della terminologia tecnica. In rete è possibile trovare numerosi tutorial, materiali didattici e simulatori che permettono di apprendere quanto necessario per poi testare le competenze acquisite prima di inizare a investire nei mercati reali.

Se vuoi provare a fare trading con i Bitcoin, gli Ethereum o le altre criptovalute di tendenza devi infatti ricordare che questo tipo di attività non è un gioco d’azzardo in cui si deve provare a vincere. Gli investimenti richiedono competenze di base nel mercato di interesse, una conoscenza della terminologia degli investimenti e dell’utilizzo della piattaforma di trading.

Solo in questo modo potrai avere la possibilità di godere di tutti i vantaggi di questa piattaforma, verificando che effettivamente si tratta di un exchange facile da utilizzare e molto immediato. Inoltre, potrai subito notare che il servizio assistenza clienti è molto valido e in grado di supportarti sia in caso di problemi di tipo tecnico, relativi all’uso della piattaforma, che burocratici, ossia collegati alle modalità di iscrizione, ai termini di pagamento e altro.

Un’altra particolarità che contraddistingue Coinmama è che per poter procedere con l’iscrizione non viene richiesto alcun portafoglio: non si devono quindi già possedere dei Bitcoin o altre criptovalute, ma si potrà aprire un wallet al momento dell’iscrizione. Sarà proprio in questo wallet che verranno conservate le criptovalute acquistate durante le operazioni di trading. Si tratta di un vantaggio di non poco conto, soprattutto per i trader neofiti che, nella maggior parte dei casi, iniziano ad operare senza disporre già di un portafoglio: con Coinmama non avranno la necessità di aprirlo.

Infine, un altro interessante aspetto di questo exchange è che permette di vendere i Bitcoin direttamente dal conto bancario: questo significa che si potranno collegare in maniera pratica l’account dell’exchange e quello del conto bancario. Se hai timore di procedere con questa operazione ricorda che la piattaforma è ben protetta da sistemi anti-pirateria che garantiscono il massimo rispetto della privacy e protezione dei dati sensibili.

In un’ottica di massima trasparenza, in questa recensione non si può tuttavia tacere di uno dei principali svantaggi di Coinmama. Come già sottolineato, questa piattaforma prevede delle commissioni mediamente più elevate dei competitors che non la rende la scelta giusta in caso di compra-vendita continua. Risulta invece particolarmente idonea per tutte le operazioni di investimento a lungo termine. Proprio per questo motivo può rappresentare la soluzione adatta per tutti quei traders che hanno intenzione di acquistare Bitcoin o altre criptovalute da far maturare in banca, a uso investimento.

Domande Frequenti (FAQ)

Di seguito potrai trovare alcune delle FAQ relative alle caratteristiche e all’uso dei Coinmama.

Cos’è un exchange di criptovalute?

Un exchange come Coinmama è una piattaforma tecnologica che permette di effettuare scambi di criptovalute, investimenti e acquisti. Per poter procedere a queste operazioni è necessario registrarsi e aprire un proprio account.

Quali criptovalute si possono scambiare su Coinmama?

Il tipo di criptovalute che possono essere utilizzate varia a seconda delle piattaforme che si utilizzano. Coinmama, ad esempio, propone un gran numero di possibilità, permettendo di operare con Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple, QTUM, Tezos e molte altre.

Coinmama fornisce un wallet per le criptovalute?

No, questa piattaforma non offre la possibilità di generare un wallet, ma invia le criptovalute derivanti dagli investimenti di successo a un portafoglio da te scelto.

Che metodo di pagamento permette Coinmama?

Le transazioni su Coinmama possono avvenire tramite le più comuni carte di credito nonché attraverso bonifico bancario

Come aprire un account con Coinmama?

La registrazione a Coinmama è molto simile a quella delle altre piattaforme di trading ed exchange. Tramite il sito della piattaforma, dovrai cliccare sul pulsante Sign Up per il primo accesso e completare tutti i campi riportati. Ricorda che la registrazione è permessa solo ai maggiorenni. Per confermare l’account sarà richiesto un documento di identità e gli estremi della carta di credito o del conto bancario in caso di pagamento tramite bonifico. Una volta completati questi passaggi basterà scegliere un username e una password per accedere al proprio conto ogni volta che si vuole effettuare una transazione.

Perché devo fornire i dati della carta di credito o del conto bancario a Coinmama?

Tutte le transazioni vengono effettuate effettuando passaggi di valute e criptovalute dal conto bancario al wallet elettronico. Per procedere in questo senso è necessario che si autorizzi Coinmama a depositare e prelevare le valute necessarie per le varie operazioni. Un po’ come avviene con la domiciliazione bancaria delle utenze, si potrà avere la certezza che non saranno effettuate operazioni non autorizzate, ossia non connesse al proprio trading.

Le alternative a Coinmama

Prima di iniziare a fare trading con le criptovalute è importante verificare con cura quali sono le proprie esigenze di investimento e, quindi, quale piattaforma può risultare maggiormente adatta alle specifiche necessità. In particolare, va sottolineato che al momento Coinmama non risulta ancora autorizzato dalla CONSOB, ossia l’ente che regolamenta il trading in Italia. Se si cerca una piattaforma che rispetti in pieno la normativa italiana, ci si potrà rivolgere ad altri exchange, come ad esempio eToro, Coinbase oppure Binance.

eToro

Rappresenta una delle piattaforma maggiormente note e apprezzate in Europa ed è attiva in Italia dal 2010. Riconosciuta a un gran numero di enti che regolamentano il trading fisico e online tra cui l’italiana CONSOB, si pone come una realtà molto efficiente e in grado di offrire servizi di trading avanzati e vantaggiosi. La sua principale caratteristica è la possibilità di effettuare investimenti senza commissioni.

Si differenzia inoltre per l’interessante organizzazione del social trading, tramite il quale è possibile unirsi a community di traders per scambiarsi consigli e suggerimenti sulle diverse opportunità di investimento.

Coinbase

Coinbase è una piattaforma di exchange fondata in California nel 2012. Rappresenta una valida alternativa se stai cercando una soluzione in grado di fare trading in numerose criptovalute, dalle più note come Bitcoin, Ethereum o Litecoin fino a quelle di minore capitalizzazione sul mercato. Attiva con un volume di affari di diversi miliardi di dollari, opera in un gran numero di mercati, compreso quello europeo e italiano.

Per poter fare exchange con Coinbase è necessario effettuare un’iscrizione alla piattaforma, ossia aprire un account, inserendo i dati personali e allegando una copia di un documento di riconoscimento.

Binance

Binance è una delle piattaforme di exchange più recenti ma, allo stesso tempo, di maggiore successo. Fondata in Cina nel 2017, nel maggio del 2021 è risultata la prima piattaforma in termini di volume di scambi per trading in tutto il mondo. Si pone come una soluzione facile da utilizzare e perfetta per differenti esigenze di trading in diversi asset e, soprattutto, in criptovalute.

Per i neofiti del mondo dell’exchange, Binance propone interessanti guide e materiali didattici e formativi che permettono di comprendere al meglio le modalità di trading con le criptovalute.

Conclusione

Negli ultimi anni investire online è diventata una vera e propria moda: tuttavia è fondamentale ricordare sempre che il trading non è un gioco ma va inteso come un’attività che può permettere di arrotondare uno stipendio oppure può diventare un vero e proprio lavoro full time. La differenza tra le due possibilità è data sia dalla competenza del trader sia dalla scelta della piattaforma su cui operare e, quindi, sugli asset, siano essi criptovalute o altro tipo di investimento.

Chi sceglie di effettuare exchange di criptovalute con Coinmama potrà scegliere se utilizzare questa piattaforma solo per piccoli investimenti oppure se operare come i professionisti del trading, con continue compra-vendite di criptovalute. Abbiamo però visto che quest’ultimo caso è meno conveniente a causa delle elevate commissioni che caratterizzano al momento la piattaforma.

Per questo motivo, prima di iniziare il proprio viaggio nel mondo del trading online e, in particolare, degli scambi di criptovalute, è fondamentale valutare il tipo di investimento che si intende effettuare e, soprattutto, la convenienza nella scelta di un tipo di piattaforma o di un’altra. Si potranno infatti trovare delle valide alternative a Coinmama, come eToro, Libertex o Binance solo per citarne alcune, più adatte per quanti hanno particolari esigenze di trading.

Michele Borelli
Latest posts by Michele Borelli (see all)