Comprare Polygon (MATIC): cos’è, previsioni e come investire

Polygon (MATIC) è una nuova criptovaluta che promette di portare una “matrice di valore” alla comunità crypto. La criptovaluta mira a risolvere i problemi di mancanza di fiducia e centralizzazione che le criptovalute tradizionali devono affrontare, così come i problemi di scalabilità inerenti alle blockchain.

In questo articolo ti aiuteremo a scoprire di più su Polygon, come acquistare cripto e previsioni su MATIC.

Dove e Come Comprare Polygon

Puoi trovare la criptovaluta Polygon (MATIC) nelle principali piattaforme di exchange.

Cos’è Polygon (MATIC)?

Polygon è una rete di soluzioni L2 sicure e sidechain autonome. Il suo obiettivo è aumentare la scalabilità di Ethereum e ridurre il costo delle transazioni. Oltre agli sviluppi interni Matic PoS Chain e Matic Plasma Chains, il progetto Polygon supporterà Optimistic Rollups, ZK-Rollups e Validium.

Chi ha creato Polygon e quando?

La rete di test della piattaforma è stata lanciata nell’ottobre 2017 con il nome Matic Network.

Il progetto ha quattro co-fondatori:

  • Gainti Kanani, CEO di Polygon Network – specialista in elaborazione e analisi dati;
  • Direttore Esecutivo Sandip Nailwal – Consulente di Direzione;
  • Direttore del dipartimento di controllo della produzione Anurag Arjun – Product Manager;
  • Mihailo Bjeli è uno sviluppatore.

I creatori vedono Polygon come una soluzione alla scalabilità e all’efficienza delle reti blockchain.

Il team di Polygon ha creato un modello di ridimensionamento Plasma Chains e una sidechain Ethereum Matic PoS Chain basata su Proof-of-Stake (PoS). Nel tempo, questa sidechain è diventata un’opzione di scalabilità popolare per varie applicazioni.

Ad aprile 2019, la società ha tenuto una IEO del token MATIC e ha raccolto $ 5,6 milioni. Nel febbraio 2021, gli sviluppatori di Matic Network hanno cambiato il nome del progetto in Polygon. Il rebranding è stato programmato per coincidere con il passaggio da una soluzione di secondo livello per la blockchain di Ethereum a un sistema multi-catena simile a Polkadot.

Quali sono le caratteristiche tecnologiche di Polygon?

Il componente centrale dell’ecosistema Polygon è il Polygon SDK modulare, che consente agli sviluppatori di creare applicazioni decentralizzate e qualsiasi elemento dell’infrastruttura di rete.

Polygon supporta due tipi principali di sistemi compatibili con Ethereum: reti private e sicure, utilizzando il modello di sicurezza come servizio.

Le singole reti si affidano alla propria protezione, ad esempio utilizzano modelli di consenso Proof-of-Stake o Proof-of-Stake delegato. Tali reti sono indipendenti e flessibili, ma sono proprio queste caratteristiche che impediscono loro di raggiungere un livello di sicurezza accettabile. Ad esempio, PoS richiede un gran numero di validatori affidabili. Questo modello è adatto per sistemi aziendali e progetti di grandi dimensioni con forti comunità di utenti.

Le reti protette utilizzano un modello di sicurezza come servizio. Il suo lavoro è fornito direttamente da Ethereum, ad esempio, tramite “prove di frode”, utilizzate da Plasma, o tramite un pool di validatori. Nell’ecosistema Polygon, vari progetti possono accedere ai servizi di validatori. Questo modello è simile al meccanismo di sicurezza collettiva Polkadot.

Le reti protette garantiscono un alto livello di sicurezza, ma a scapito dell’indipendenza e della flessibilità. Questo modello è solitamente preferito dai progetti incentrati sulla privacy.

L’architettura di Polygon è composta da quattro livelli astratti e componibili:

Architettura Polygon.

Strato Ethereum

Le reti basate su poligoni possono utilizzare Ethereum come livello di base, che viene implementato come un insieme di contratti intelligenti. Questo livello viene utilizzato per operazioni come finalizzazione, creazione di checkpoint, staking, risoluzione delle controversie e scambio di dati tra Ethereum e Polygon. Questo livello è ausiliario; le reti basate su poligoni non sono necessarie per utilizzarlo.

Livello di sicurezza

Questo è un altro livello opzionale che può far funzionare i validatori come servizio. Questa funzionalità consente ai sistemi basati su Polygon di utilizzare una serie di validatori in grado di verificare periodicamente la validità di qualsiasi rete nel sistema in cambio di un premio.

Il livello di sicurezza è implementato come metablock, che opera in parallelo con Ethereum ed è responsabile della gestione dei validatori: registrazione, distribuzione dei premi, mescolamento e convalida delle catene poligonali.

Il livello di sicurezza è astratto e può avere molte implementazioni con caratteristiche diverse. Questo layer può essere implementato anche direttamente su Ethereum e utilizzato dai minatori come validatori.

Livello reti poligonali

Questo è il primo livello richiesto nell’architettura Polygon. Consiste in blockchain sovrani, ognuno dei quali supporta la corrispondenza delle transazioni, il consenso locale e le funzioni di creazione di blocchi.

Livello di esecuzione

Questo livello è responsabile dell’interpretazione e dell’esecuzione delle transazioni incluse nelle blockchain Polygon. Consiste di sottolivelli di runtime e logica di runtime.

Catena Matic PoS e catene Matic Plasma

Matic Plasma Chains è un’implementazione di un framework per la creazione di applicazioni Plasma decentralizzate scalabili. Questa soluzione di secondo livello è stata originariamente proposta da Joseph Poon e Vitalik Buterin.

Matic PoS Chain è una sidechain parallela alla blockchain di Ethereum. Matic PoS Chain utilizza il meccanismo di consenso Proof-of-Stake e il proprio set di validatori.

Matic PoS Chain – Conforme a EVM che consente progetti basati su Ethereum sposta senza problemi i contratti intelligenti su questa blockchain.

Qual è il meccanismo di consenso di Polygon?

Plasma/PoS utilizza un meccanismo di consenso Proof-of-Stake (PoS).

Nel processo di raggiungimento del consenso in Polygon, gli utenti del validatore puntano i token MATIC. Le catene poligonali forniscono un meccanismo per rimuovere i prodotti picchettati. Impedisce alle parti interessate di proporre blocchi non validi, verificare blocchi illegalmente ed eseguire transazioni non valide.

Matic PoS Chain comprende due livelli:

Il Bor Block Producer Layer è responsabile dell’aggregazione delle transazioni in blocchi.

Heimdall (livello validatore) supporta tutti i nodi di convalida (staker) che corrono parallelamente ai contratti di staking di Matic e gestiscono gli account del validatore, assicurano che i fondi vengano rimossi dallo staking ed emettono ricompense.

Heimdall è alimentato dal motore Tendermint, in cui sono state modificate le strutture dei dati e lo schema di firma. È responsabile della convalida dei blocchi, del lavoro del comitato di selezione del creatore di blocchi e della supervisione dell’implementazione dei blocchi sidechain in Ethereum. Heimdall aggrega i blocchi generati da Bor in un albero Merkle e pubblica periodicamente una radice Merkle nella catena radice.

SDK poligono

Polygon collega diverse versioni di soluzioni di ridimensionamento basate su Ethereum. Polygon SDK svolge un ruolo chiave in questo processo: un framework modulare flessibile per il lancio di nuove blockchain utilizzando varie tecnologie di ridimensionamento.

Grazie a Polygon SDK, gli sviluppatori possono creare o connettere blockchain basati sulle piattaforme L-2 Plasma, Optimistic Rollup, ZK-Rollup e Validium con la sidechain Matic POS e i suoi analoghi. L’SDK Polygon è in fase di sviluppo.

Che ruolo gioca il token MATIC nativo nell’ecosistema Polygon?

L’offerta totale è di 10 miliardi di MATIC.

Ad aprile 2019, durante lo IEO su Binance, il progetto ha venduto 3.230.085.551 token (~ 32,30% della fornitura totale).

MATIC viene utilizzato come mezzo per pagare le commissioni di transazione e gli accordi tra i partecipanti all’ecosistema Polygon.

Le sidechain Matic raggiungono il consenso attraverso un livello basato su Proof-of-Stake in cui i partecipanti alla rete puntano i token MATIC. Le risorse di elaborazione sono necessarie per convalidare blocchi, pubblicare prove e altre operazioni. L’inflazione MATIC consente di premiare i fornitori di queste risorse.

L’emissione del MATIC viene effettuata per fasi, secondo il calendario calcolato per il periodo fino a dicembre 2022.

In futuro, i token MATIC, originariamente creati per raccogliere fondi per lo sviluppo del progetto, svolgeranno il ruolo di meccanismo per garantire la sicurezza del sistema e mezzo di gestione decentralizzata dello sviluppo della piattaforma Polygon.

Quali sono i vantaggi di Polygon?

L’architettura Polygon è multifunzionale. Consente ad altre applicazioni di selezionare la soluzione di ridimensionamento ottimale che meglio si adatta alle loro esigenze.

Ad esempio, un protocollo DeFi che intende immagazzinare miliardi di dollari bloccati in contratti intelligenti probabilmente vorrà migliorare la sicurezza a scapito della sovranità. Molto probabilmente opterà per un livello base di Ethereum.

Un mercato NFT che cerca di ridurre i costi di transazione sarà disposto a sacrificare parte della sua sicurezza. Tale progetto sceglierà il Security Layer con il suo set di validatori di condivisione.

Gli sviluppatori di un’applicazione di gioco d’azzardo possono utilizzare il proprio meccanismo di consenso con un’elevata velocità di creazione dei blocchi. Possono abbandonare completamente Ethereum e Security Layer di base, concentrandosi sul Polygon Network Layer.

I team delle applicazioni possono passare da una soluzione di ridimensionamento a un’altra quando la progettazione cambia o diventa disponibile un’opzione di ridimensionamento più efficiente. L’architettura di progettazione consente alle varie tecnologie di ridimensionamento basate su Polygon di interagire anziché essere isolate.

A differenza delle blockchain di livello 1 come Polkadot, Cosmos e Avalanche, nell’ecosistema Polygon, la blockchain di Ethereum è il principale hub di collegamento. Ciò consente al progetto di basarsi su una forte comunità di utenti e sviluppatori, sul popolare linguaggio di programmazione Solidity e su Ethereum Virtual Machine (EVM).

Come si sta evolvendo Polygon?

Sulla base di Polygon sono stati creati più di 1 milione di indirizzi. Ogni giorno vengono effettuate oltre 80 milioni di transazioni. Sulla base della blockchain PoS del progetto, sono state rilasciate più di 50 risorse digitali, tra cui MATIC, Tether USD (USDT), USD Coin (USDC), Quickswap (QUICK), Dai Stablecoin (DAI), Chain Games (CHAIN).

Molti progetti sono migrati a Matic PoS Chain o sono in fase di migrazione: Decentral Games, SportX, Easyfi, Neon District, 1inch Network, Quickswap, Uniswap, SushiSwap, Aavegotchi, Polymarket, Polkamarkets e Superfarm. The Graph e Chainlink stanno pianificando di aggiungere il supporto per Polygon. Il progetto ha anche annunciato una partnership con uno dei principali attori del settore dei videogiochi Atari.

Nel maggio 2021, Polygon è entrata nelle Mark Cuban Companies, un elenco di società sostenute dal miliardario Mark Cuban. Importo investytium non viene divulgato.

L’ecosistema del progetto si sta sviluppando rapidamente: nella valutazione DeFi Pulse, il progetto Polygon è al quarto posto in termini di valore totale dei fondi bloccati nel protocollo.

Michele Borelli
Latest posts by Michele Borelli (see all)