Cos’è Una IDO (Initial Dex Offering)?

Mentre si sente sempre più parlare di criptovalute e di finanza decentralizzata, nascono nuovi modi di investire in cripto.

Oggi, acquistare e detenere Bitcoin o altre coin in attesa dell’ascesa del loro valore non è più il solo metodo di speculazione su questi asset virtuali. Tra le altre, le IDO possono essere opportunità di guadagno davvero ricche! Ma di cosa si tratta e come funziona? Scopriamolo insieme.

Cosa sono le IDO?

Le IDO, Initial Dex Offering, uniscono il mondo delle cripto a quello del crowdfunding. Come nel caso del crowdfunding, quando si partecipa a una IDO, si va in qualche modo a finanziare un progetto, e al successo del progetto sono legate le tue possibilità di profitto. Ma scendiamo nel dettaglio.

Una IDO consiste nel lancio di un nuovo token su una piattaforma di exchange decentralizzata. Gli exchange decentralizzati sono, a loro volta, exchange che si basano su pool di liquidità. Sono proprio questi pool di liquidità (costituiti da coppie di asset, per esempio ETH-BTC) che permettono lo “swap”, quindi lo scambio tra token.

Per i progetti nascenti le IDO sono ottime opportunità, perché permettono loro di lanciare il nuovo token sul mercato in maniera rapida, coinvolgendo gli investitori già attivi sugli exchange o attirandoceli.

Per gli investitori, le IDO sono ottime opportunità per creare profitto anche in maniera rapida approfittando della volatilità iniziale che possono avere i token in fase di lancio.

I Rischi delle IDO

Il rischio legato alla IDO è simile a quello legato al crowdfunding in generale: il successo del tuo investimento è legato a quello del progetto sul quale stai investendo. Quando acquisti un token durante una IDO, è un po’ come se stessi acquistando le azioni di una società che deve ancora nascere e che ti presenta il suo progetto (anche se, dal punto di vista tecnico non è affatto così! Tutto quello che stai acquistando è un token… che, a differenza di altri, è legato a un progetto del tutto nuovo). Se la società avrà successo, anche il valore delle tue azioni aumenterà; ma se la società non ottiene il successo sperato, avrai perso il tuo investimento.

Molto frequente è poi, nonostante le buone intenzioni dei progettisti, il semplice insuccesso delle piattaforme.

Partecipare a una IDO è molto rischioso: valuta sempre non solo il progetto, ma anche chi c’è dietro, e chi lo sta supportando pubblicamente.

Le opportunità legate alle IDO

Un po’ come succede per crowdfunding – e in particolare con l’equity crowdfunding – il profitto che si ottiene dalle IDO è legato all’ammontare dell’investimento iniziale: più hai investito all’inizio, maggiore profitto puoi ottenere.

Con le IDO, se il progetto sul quale investi riesce ad avere successo, puoi generare grossi profitti anche con piccoli investimenti iniziali. Nel momento stesso in cui il token inizia ad acquistare valore, il tuo investimento inizierà a crescere in maniera esponenziale. Per concretizzare l’investimento, dovrai comunque aspettare che il token venga reso disponibile nei vari exchange in modo che potrai scambiarlo con altre cripto o valute FIAT.

Conclusioni

Le IDO sono grandi opportunità, ma sono intrinsecamente legate ad un alto fattore di rischio. Per partecipare alle IDO tieni d’occhio i più famosi exchange decentralizzati: Sushiswap e Uniswap sono i più conosciuti e quelli attualmente ritenuti più sicuri.

Michele Borelli

Lascia un commento