Comprare Serum: dove e come, conviene?

Velocità, commissioni basse, scalabilità, decentralizzazione…se vi siete avvicinati al mondo delle criptovalute avrete sicuramente sentito qualcuno di questi termini riferiti a una o all’altra blockchain.

In questo articolo non vogliamo parlarvi però parlarvi di blockchain ma di una piattaforma Exchange proprio con queste caratteristiche: stiamo parlando di Serum, un DEX basato su Solana che sta molto facendo parlare di sé.

Continuate a leggere questa guida per scoprire come comprare Serum SRM, i pro e i contro e le previsioni per il futuro.

Dove e come comprare SRM

Acquistare Serum SRM è un’operazione che è diventata alla portata di tutti per cui non bisogna più essere degli esperti informatici ma bastano pochi passaggi e si è immediatamente pronti a fare trading. 

Ma attenzione! Sempre più spesso si cade nella trappola delle truffe e nel mondo delle criptovalute, trend del momento ed in continua espansione, si potrebbe facilmente incappare in piattaforme poco affidabili.

Esistono due metodi differenti per acquistare SRM, entrambi affidabili ma con funzionamento diverso. 

Nel primo caso all’investimento non segue l’effettiva proprietà dei token o delle frazioni di essi ma si punterà sul rialzo o sul ribasso del valore della criptovaluta.

La piattaforma più utilizzata è eToro, ottimo broker che garantisce sicurezza e facilità di utilizzo oltre alla grande varietà di strumenti finanziari.

Tramite una piattaforma di exchange invece si possono acquistare, vendere o scambiare criptovalute di cui si è effettivamente proprietari (a differenza dei broker intermediari, o CFD, in cui si specula solamente sul loro prezzo).

La migliore piattaforma sia per esperienza d’uso che per utilizzo è Binance: questo exchange assicura infatti commissioni molto basse, numerose funzioni e soprattutto una lunghissima lista di cripto su cui investire.

Esistono anche altre ottime alternative a Binance, tutte sicure ed affidabili a cui potete dare un’occhiata per vedere quale vi attira di più:

  • FTX: anch’essa garantisce commissioni basse e numerose funzionalità inoltre, se vi iscrivete attraverso questo link, otterrete uno sconto del 5% sulle commissioni.
  • Kraken: questo exchange americano è molto affidabile e sicuro anche se le commissioni sono un po’ più alte rispetto a Binance e FTX.
  • Coinbase: insieme a Binance è la piattaforma più usata al mondo, quotata in borsa e stabile e sicura. Le commissioni sono però un po’ più alte.

Acquistare su Binance, guida passo a passo

Come abbiamo detto acquistare Serum SRM è un’operazione alla portata di tutti. 

Per darvi un’idea concreta di come fare vi riportiamo i vari passaggi da effettuare per diventare possessori di SRM su Binance, procedura che praticamente uguale anche per le altre piattaforme.

  • registrazione dell’account: si può fare sia dall’app che dal sito web e basta inserire la propria email o numero di telefono.
  • verifica dell’account: a garanzia della sicurezza di tutti gli utenti Binance verifica l’identità delle informazioni dell’account. Questo comporta fornire alcune informazioni personali più l’upload di un documento di identità ed una foto.
  • metodo di pagamento: per comprare cripto bisogna prima depositare dei fondi sul proprio portafoglio Binance e questo può essere fatto con carta di credito o debito dei circuiti Mastercard e Visa.
  • a questo punto non resta che esplorare le funzioni della piattaforma ed i prodotti offerti e scegliere come e quanto investire.

Cos’è e come funziona Serum

Per parlare di Serum bisogna prima parlare di Solana e poi distinguere tra Serum ed il suo token SRM.

Solana è un sistema complesso simile ad Ethereum ma che punta a migliorare ed implementare alcuni dei sistemi più “datati” di quest’ultimo e proprio per questo Solana viene chiamato dagli appassionati “Ethereum Killer”.

Serum come ecosistema è un exchange che punta alla completa decentralizzazione e alla interazione tra diverse blockchain (anche per esempio con Bitcoin) per essere super veloce, super economico e super sicuro.

Gli exchange a cui siamo abituati sono dei siti web tradizionali, cioè non distribuiti su una blockchain ma centralizzati: Serum vuole evitare i problemi di sicurezza, attacchi hacker ed alti costi di questo tipo di piattaforma presentandosi invece come un exchange decentralizzato.

Serum SRM è invece l’utility token del sistema Serum, cioè la sua criptovaluta con proprio valore ed andamento. 

Il token è scalabile e perfettamente compatibile con Ethereum per cui può essere scambiato con tutti gli altri token di tipo ERC-20.

La fornitura totale di SRM è inoltre limitata a 10 miliardi in modo da evitare l’inflazione.

Pro e contro

Pro:

  • exchange completamente decentralizzato in ogni sua parte per cui più veloce, più sicuro, più affidabile rispetto agli exchange tradizionali.
  • basato su Solana, blockchain che sta riscuotendo un successo incredibile e che viene considerata l’Ethereum Killer.
  • supporto cross-chain: questo significa che si possono scambiare token costruiti anche su altre piattaforme come Ethereum e Polkadot.

Contro:

  • volatilità ed imprevedibilità del mercato delle criptovalute che porta a continue oscillazioni di prezzo.
  • presenza di progetti concorrenti come Uniswap e SushiSwap.

Quotazioni e previsioni

Nell’ultimo anno la DeFi è cresciuta costantemente e progetti solidi come Serum hanno avuto un rally parabolico che l’ha portato ad aumentare di oltre il 900% il suo valore originario; oggi 1 token SRM vale circa 7,5 $.

Considerata la crescita stabile e la solidità del progetto ci si può aspettare che il trend di crescita venga mantenuto anche per il futuro e i dati analitici fanno prevedere una potenziale crescita fino ad oltre 20 $ per la fine del 2025.

Queste stime possono ovviamente variare, soprattutto in un mercato in continua evoluzione come quello delle cripto, ma il progetto sembra avere ottime caratteristiche e buone basi che fanno pensare ad un futuro roseo.

Investire in SRM conviene?

Chi desidera investire in Serum deve sapere che sta sostenendo un progetto: questo significa che chi cerca guadagni facili ed in breve tempo dovrebbe puntare su qualche altra criptovaluta in quanto Serum ha già avuto la sua bull run e adesso è qui per restare.

Sicuramente le solidissime base su cui si fonda (vedi Solana) e l’ecosistema privo di punti di errore (quindi estremamente sicuro) sono punti a suo favore che lo rendono un buon investimento a lungo termine.

Il progetto ha infatti un enorme potenziale ma ancora un po’ di strada da fare, riuscirà a stare al passo con gli altri progetti concorrenti?

Il consiglio sempre valido per proteggersi dai rischi è comunque quello di diversificare il più possibile il proprio portafoglio.

Michele Borelli
Latest posts by Michele Borelli (see all)